Il giorno più bello

CAVALLINO (LE) 4/10/14
Annarita Cesiri e Andrea D’Amato “SPOSI” –  “Lunedi 28 aprile su Italia1 ore 21,10” (auguri)
La giornata non prometteva niente bene, piovigginava, ma appena arrivata la sposa le goccie svanivano.
Una carrozza scoperta e trainata da due cavalli, porta Annarita e il papà Luciano fin sui gradini della chiesa, fra gli applausi di amici e concittadini. Annarita è bellissima, contenta e commossa. Entra in chiesa con il suo orgogliosissimo papà che la accompagna all’altare dal suo Andrea… il resto lo vedrete su “italia1”
(La troupe di MEDIASET che ha effettuato il servizio. Andrà in onda prossimamente nella trasmissione ONE LOVE). #ieureporter

Annarita e Andrea Matrimonio

“RIDIAMOCI SOPRA”

LETTERA DELLA MOGLIE CHE LASCIA IL MARITO E RISPOSTA

La moglie scrive:

Caro marito, ti scrivo questa lettera per dirti che ti lascio per qualcosa di meglio. Sono stata una brava moglie per te per sette anni e non devo dimostrartelo. Queste due ultime settimane sono state un inferno. Il tuo capo mi ha chiamato per dirmi che oggi ti sei licenziato e questa è stata solo la tua ultima cavolata.
La settimana scorsa sei tornato a casa e non hai notato che ero stata a farmi i capelli e le unghie, che avevo cucinato il tuo piatto preferito ed indossavo una nuova marca di lingerie. Sei tornato a casa e hai mangiato in due minuti, e poi sei andato subito a dormire dopo aver guardato la partita. Non mi dici più che mi ami, non mi tocchi più. Che tu mi stia prendendo in giro o non mi ami più, qualsiasi cosa sia, io ti lascio.

Buona fortuna!

Firmato: la tua ex moglie

P.s.: se stai cercando di trovarmi, non farlo: tuo fratello e io stiamo andando a vivere alle CASERMETTE insieme.

Il marito risponde:

Cara ex moglie, niente ha riempito la mia giornata come il ricevere la tua lettera. È vero che io e te siamo stati sposati per sette anni, sebbene l’ideale di brava moglie, a patto che esista, sia molto lontano da quello che tu sei stata. Guardo lo sport così, tanto per cercare di affogarci i tuoi continui rimproveri.
Va così male che non può funzionare.
Ho notato quando ti sei tagliata tutti i capelli la scorsa settimana, e la prima cosa che ho pensato è stata: “sembri un uomo!”. Mia madre mi ha insegnato a non dire nulla se non si può dire niente di carino. Hai cucinato il mio piatto preferito, ma forse ti sei confusa con mio fratello, perchè ho smesso di mangiare maiale sedici anni fa.
Sono andato a dormire quando tu indossavi quella nuova lingerie perché l’etichetta del prezzo era ancora attaccata: ho pregato fosse solo una coincidenza il fatto di aver prestato a mio fratello 50 euro l’altro giorno e che la tua lingerie costasse 49,99 €.
Nonostante tutto questo, ti amavo ancora e sentivo che potevamo uscirne.
Così quando ho scoperto che avevo vinto alla lotteria 2 milioni di euro, mi sono licenziato e ho comprato due biglietti per la Giamaica. Ma quando sono tornato tu te ne eri andata al mare.
Penso che ogni cosa succeda per una precisa ragione. Spero tu abbia la vita piena che hai sempre voluto.
Il mio avvocato ha detto, vista la lettera che hai scritto, che non avrai un centesimo da me.

Abbi cura di te!

Firmato: ricco come il demonio e libero

P.s.: non so se te l’ho mai detto ma mio fratello, prima di chiamarsi Carlo.. Si chiamava Carla: spero che questo non sia un problema.

La vignetta presenza

SEGUICI
CLICCA SU: “MI PIACE”

Lecce 6/10/14 – IL GIORNO DELL’UTOPIA

Clicca sulla foto e vai sul sito ufficiale
Clicca sulla foto e vai sul sito ufficiale

IL GIORNO DELL’EUTOPIA
No panic per la pioggia. Nulla scalfisce la giornata, tanto meno intralcia il gran numero di attività che dallo spazio pubblico si trasferiscono al Must – Museo Storico della Città di Lecce; al Teatro Greco Politeama; al Castello Carlo V; all’Istituto Galilei Costa; al Teatro Paisiello e Manifatture Knos.

QUI IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
– 11:30 Quartiere Leuca: “Il Mio Quartiere”, con l’Orchestra popolare di Via Leuca in via degli Scarpari (altezza dei Ponticelli)
– 12:00 presso il Pub la “Negra Tomasa” : “Pranzo sociale. La famiglia a tavola”. Porta una pietanza preparata in casa e prendere posto a tavola.
– 13:30 Teatro Politeama Greco: coro “Terra Mia Casa Mia” con Nandu Popu (inizio prove ore 12:00).

WORKSHOP E LUAC:
MUST: (Arte, Educazione, Diritti)
LUAC “Cittadinanza Europea” (DEMOCRAtopia), con Stefania Xidia
LUAC “Collaborazione internazionale e ruolo dell’arte nel cambiamento sociale” (ARTopia), con Assen Assenov
LUAC “Pesca sostenibile e tutela del mare” (ECOtopia).
Workshop con David Mayaan
Laboratorio per la creazione di “Lampioni di Carta”, a cura del Circolo culturale Ghetonia di Calimera
Laboratorio dedicato alla costruzione di maschere, a cura di BigSur
Laboratorio di decorazione a cura di Div.ergo
Laboratorio di teatro delle ombre, per ragazzi e adulti
Lezione di “LIS”, lingua italiana dei segni

CARLO V (Laboratori – luogo del fare)
Laboratori d’arte curati dal Liceo Artistico “Ciardo Pellegrino” e dall’Accademia Belle Arti di Lecce (scultura, pittura, fotografia, decorazione)
Laboratorio di terracotta e pietra a cura di Fernando Perrone
Laboratorio di cesti in fascine, a cura di UNIVOC e Istituto Cechi
Laboratorio di cartapesta curato dai mastri-cartapestai di Lecce

COSTA: (Scuola della Musica)
“Rock Me” Laboratorio musicale a cura di TT Events con l’ausilio della band “BundaMove”
Workshop di tamburello a cura del musicista Claudio “Cavallo” Giagnotti leader dei Mascarimirì
Lezione di “Griko”, a cura di Rocco De Santis

MANIFATTURE KNOS
Workshop sull’arte del mosaico, a cura di Free Home University
Laboratorio di costruzione di reti da pesca a cura dell’Ass. MediterraneaMente e pescatori di Porto cesareo
16:30 Manifatture Knos: mostre d’arte e laboratori di cinema.
19:00 Cineporto di Lecce: proiezioni nell’ambito della rassegna “Reference” a cura di Assay.

TEATRO PAISIELLO
21:00 Teatro Paisiello: spettacolo teatrale “L’ultima cena di Alfredo Traps” a cura di Io ci provo.

BRINDISI
18:00 ExFadda (San Vito dei Normanni): festa popolare, laboratori e aperitivo XFood

Il programma è ricco ma in continuo work in progress anche per il carattere spontaneo incoraggiato dalla giornata.
Il giorno dell’EUtopia è anche open source: interagisci con la mappa del sito segnalando o proponendo un’iniziativa.
Partecipa in strada e sul web inviandoci le foto che raccontano il tuo personalissimo giorno dell’Eutopia su Facebook, Instagram e Twitter con gli hashtag #noisiamolecce2019 #giornoeutopia.

Ecco cosa puoi fare:
– Partecipa ai workshop: scrivi a giornodelleutopia@lecce2019.it
– Organizza un evento in città e segnalacelo attraverso il form
– Fai parte del coro popolare nel video con Nandu Popu: appuntamento alle 12 del 6 Ottobre presso l’Anfiteatro Romano
– Diventa un volontario: scrivi a partecipa@lecce2019.it
– Diffondi e racconta quella giornata sui tuoi social usando l’hashtag #giornodelleutopia #noisiamolecce2019

Nessuno si senta escluso, perché anche il più piccolo contributo può fare la differenza. Fa ciò che puoi, come puoi, ma all’aperto. Scendi in strada e partecipa.

Attentato Borsellino – Il bandolo della matassa

La strage di via D’Amelio fu un attentato di stampo terroristico-mafioso in cui il 19 luglio 1992, in via Mariano d’Amelio a Palermo, persero la vita il giudice antimafia Paolo Borsellino e i cinque agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi (prima donna a far parte di una scorta e prima agente della Polizia di Stato a cadere in servizio, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina; l’unico sopravvissuto fu l’agente Antonino Vullo, risvegliatosi in ospedale dopo l’esplosione, in gravi condizioni.

Dopo l’attentato, l’agenda rossa che il giudice portava sempre con sé e dove era solito annotare le informazioni e le riflessioni personali sulle sue indagini ed i suoi incontri, non fu mai ritrovata.

Immagini relative a attentato borsellino
Immagini relative a attentato borsellino

SEGUICI
CLICCA SU: “MI PIACE”

Lecce, Città Capitale europea della cultura

Lecce 2019 – Città candidata Capitale europea della cultura


PIC-0961

Lecce, 5 dicembre 2014 – Il sindaco PAOLO PERRONE

SEGUICI

CLICCA SU: “MI PIACE”