Corri a Lecce – Seconda Maratona del Barocco

Corri a Lecce, giunge alla sua seconda edizione, avrà data il 26/11/2017. (start alle ore 9.00)

In questo  anno si è provveduto a rivedere il percorso, ad inserire un maggior numero di punti ristoro, ad aumentare i ristori solidi e creato un circuito di collaborazioni con scuole ed associazioni del territorio per gli eventi di contorno alla manifestazione.

Il percorso si presenta quasi completamente piatto ed adatto alla ricerca del proprio personale, oppure al battesimo della prima Maratona, inoltre l’intero percorso è su asfalto senza pezzi di sterrato, consentendo una corsa fluida.

Si farà vivere sia la città, con un giro cittadino vicino ai monumenti del Barocco Leccese, che le zone limitrofe alla città con la visione degli ulivi secolari e la macchina mediterranea, una giusto mix fra natura e cultura.

Presentiamo inoltre la novità della staffetta promozionale.

Sarà possibile correre la maratona a coppie di atleti che si divideranno la lunghezza della corsa in due frazioni da mezza maratona per ciascuno.

Sara garantito il confronto cronometrico per singola frazione e quello dell’intera coppia.

A completare l’offerta di sport sarà inserita la nostra tradizionale gara non agonistica di 10 km dal nome “Corri e Cammina nel Barocco”.

Con questo insieme di eventi si è cercato di creare un evento capace di soddisfare tutto il popolo dei Runner.

Ricercata la massima cura anche nella medaglia.

Il primo concorso artistico indetto fra i licei e scuole artistiche ha dato vita alla medaglia da finisher che consegneremo a  tutti i Maratoneti e Staffettisti.

Fino al 30 settembre vi è la possibilità di iscriversi con una tariffa agevolata.

www.corrialecce.com

1a Maratona del Barocco a Lecce, i video degli arrivi



1^ Maratona del Barocco a Lecce il video.

14650294_691152524381279_892845074797279964_nIl podio va al 37enne Mohamed Hajjy aggiudicandosi la gara con il tempo di 2 ore 21 minuti e 17 secondi. Secondo, staccato di circa sei minuti, Tarik Marhnaoui, recente vincitore della Lucca Marathon. Terzo, l’esordiente Youssef Aich, 29 anni, alla sua prima apparizione sulla distanza dei 42,195 chilometri.
A ridosso degli imprendibili africani Vito Sardella, quarto in 2 ore e 37 minuti. L’atleta originario di Monopoli, tesserato con la Podistica San Salvo, un buon test in vista del campionato del mondo ed europeo di 100 chilometri su strada che si svolgerà in Spagna (a Los Alcazares) il 27 novembre. Quinto un altro dei favoriti, Abderrfaiu Roqti, 34 anni, vincitore il 9 ottobre scorso della Maratona d’Italia a Carpi e secondo due settimane dopo alla Lucca Marathon.
Settimo posto, e primo dei salentini, per Crystian Bergamo, 39enne presidente dell’Asd La Mandra, al traguardo in 2 ore e 45 minuti. Prossimamente si presenterà alla Maratona di Firenze a fine novembre.

Cristian Bergamo
Crystian Bergamo

Tra le donne vince un’atleta di casa, Daniela Francesca Hajnal della Saracenatletica, chiude in 3 ore e nove minuti, staccando la favorita, la marocchina Hanane Janat. Completa il podio femminile, un’altra atleta della Saracenatletica, Pamela Greco, con il tempo di 3 ore e 27 minuti che precede di poco un’eccezionale Loredana Marrocco della Tre Casali.

Pagina fb: Maratona del Barocco
#ieureporter #PSnews #LeccesiDentroGroup #MaratonaDelBarocco

La prima Maratona del Barocco

Gli arrivi dei primi


Il vincitore Ahjjy Mohamed
Ahjjy Mohamed
La medaglia
La medaglia

Sesta edizione di ‘Corri a Lecce’, tra le vie del barocco la festa dello sport

Sesta edizione di ‘Corri a Lecce‘, tra le vie del barocco la festa dello sport. Ma con tante polemiche per la chiusura al traffico. Tanti podisti e amanti dello sport si sono ritrovati a correre per le vie del centro in occasione dell’evento sportivo che si ripete da sei anni.

Piccolo malore per un partecipante, ma tutto ok...
Piccolo malore per un partecipante, ma tutto ok…

#ieureporter malore per un partecipante alla maratona di Lecce

Pubblicato da IeuReporter su Domenica 6 marzo 2016

E’ stata presentata a Palazzo Carafa la sesta edizione della “Corri a Lecce”, la mezza maratona di livello internazionale si è svolta questa mattina domenica 6 marzo nel centro storico. Le novità sono che oltre alla mezza maratona (sul percorso classico di 21,097 chilometri), si è effettuata anche una gara competitiva da 10,8 chilometri e la 7 chilometri non competitiva,“Corri e cammina nel Barocco”, che ha dato a tutti la possibilità di trascorrere una mattinata all’insegna dello sport e della festa.

La manifestazione – organizzata dall’associazione Asd Gpdm – è stata patrocinata dal Comune di Lecce. La “mezza maratona” e la “dieci chilometri” – partenza alle 9.30 da Porta Rudiae – sono riservate a tutti i tesserati Fidal e di enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni, in possesso certificato per attività agonistica.

 

Corri a Lecce
Corri a Lecce

logo pubblicità piccolo

Info

Ieu Reporter, le tue foto/video – Tie sinti lu reporter
Descrizione
IeuReporter è il sito di video-giornalismo partecipativo.
PUBBLICHIAMO LE VOSTRE FOTO, INVIATECELE CON MESSAGGIO FACEBOOK
Carica articolo, foto e video da pc o con iPhone e Android: www.facebook.com/ieureporter
O manda articolo e foto/video: [email protected]
Da adesso, anche tu puoi fare notizia.Insieme a te miriamo a rendere più ricco il mondo della comunicazione più vicino a te. Vogliamo dare un volto e una voce anche alle piccole, grandi, notizie che non diventano casi nazionali, magari solo per la lontananza o la distrazione delle troupe giornalistiche.Con IeuReporter anche le tue notizie buffe, comiche, scomode, nascoste, lontane dai centri di potere mediatico, diventano notizia.
IeuReporter – INDIPENDENTE – LIBERO – CON TE – www.ieureporter.altervista.org

Grazie a tutti per i “Mi piace”

Tie sinti lu reporter per chi volesse mandare le foto/video e articoli sul “Lecce” in trasferta, lo possono fare mettendo un “Mi piace” quì: www.facebook.com/ieureporter ed è come se la pagina fosse la tua.

Italia Europa Reporter

Potete anche iscrivervi al gruppo,  www.facebook.com/groups/ieureporter ed inviare le foto delle vostre trasferte del Lecce.

I migliori articoli e foto saranno pubblicate sul nostro sito

Home

Tocca il seno dell’arbitro, gesto spettacolare

Non picchiare gli arbitri, palpeggiali…

foto germania calcio

Peter Niemeyer, giocatore dell’Hertha Bsc (Seconda Divisione tedesca), quando si è ritrovato vicino a Bibiana Steinhaus, non ha resistito all’affascinante 31enne fischietto rosa e poliziotta. La tentazione è stata troppo forte. La partita in questione era quella tra il suo Hertha e l’Alemannia Aachen. La tentazione è stata troppo forte, la galeotta mano destra di Niemeyer ha palpeggiato il seno del direttore di gara prima che il gioco riprendesse. La reazione della signora Steinhaus è stato un sorriso a metà tra il malizioso e il sorpreso. “Volevo darle una pacca sulla spalla poi ho optato per un gesto più spettacolare” questa la giustificazione a fine gara il giocatore dell’Hertha.