Terremoto nel centro Italia – epicentro in provincia dell’Aquila

Aggiornamento ore 13.00 –  Intorno alle 11,00 è arrivata sul posto la colonna mobile con la turbina che faceva da apristrada. Stanno liberando il piazzale per iniziare scavare con i mezzi meccanici”. Finora i soccorritori avevano scavato con le mani. Al momento si registra 1 vittima, 2 persone sarebbero state estratte vive. Nell’Hotel vi sono diversi bambini.

Terremoto in tempo reale oggi 18 gennaio 2017: Forti scosse di terremoto nel centro Italia avvertite in mattinata, M 5.4, M 5.3 e 5.1 in provincia dell’Aquila. Nella notte di oggi nessuna scossa di terremoto di magnitudo pari o superiore a 2.5 da segnalare.

terremoto-centro-italia-mappa

Terremoti in tempo reale oggi aggiornamento ore 11:40 – Forti scosse di terremoto registrate nel centro Italia avvertite distintamente anche a Roma alle 10:25 M 5.1 con epicentro a Montereale in provincia dell’Aquila. Ipocentro a 9 km, alle 11:14, M 5.4 con epicentro a Capitignano; ipocentro a 9 km ed alle 11:25 M 5.3 epicentro sempre a Capitignano, ipocentro a 9 km. Non ci sono scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 2.5 da segnalare nella notte di oggi.

I Comuni più vicini all’epicentro sono quelli di Montereale, Capitignano, Campotosto, Amatrice e Cagnano Amiterno. Stessa area colpita dai  terremoti del 2016. In diversi Comuni delle zone colpite sono state evacuate le scuole precauzionalmente. A Roma, chiusa ed evacuata la metropolitana, ed anche Trenitalia avrebbe cancellato alcune corse.

La Protezione civile è attivata per gestire le emergenze, mentre il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni è in contatto con il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio. Segnalati alcuni crolli, ma le notizie sono frammentarie. Non si registrano persone rimaste ferite.

I commenti sono chiusi.