Terremoto nel centro Italia – epicentro in provincia dell’Aquila

Aggiornamento ore 13.00 –  Intorno alle 11,00 è arrivata sul posto la colonna mobile con la turbina che faceva da apristrada. Stanno liberando il piazzale per iniziare scavare con i mezzi meccanici”. Finora i soccorritori avevano scavato con le mani. Al momento si registra 1 vittima, 2 persone sarebbero state estratte vive. Nell’Hotel vi sono diversi bambini.

Terremoto in tempo reale oggi 18 gennaio 2017: Forti scosse di terremoto nel centro Italia avvertite in mattinata, M 5.4, M 5.3 e 5.1 in provincia dell’Aquila. Nella notte di oggi nessuna scossa di terremoto di magnitudo pari o superiore a 2.5 da segnalare.

terremoto-centro-italia-mappa

Terremoti in tempo reale oggi aggiornamento ore 11:40 – Forti scosse di terremoto registrate nel centro Italia avvertite distintamente anche a Roma alle 10:25 M 5.1 con epicentro a Montereale in provincia dell’Aquila. Ipocentro a 9 km, alle 11:14, M 5.4 con epicentro a Capitignano; ipocentro a 9 km ed alle 11:25 M 5.3 epicentro sempre a Capitignano, ipocentro a 9 km. Non ci sono scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 2.5 da segnalare nella notte di oggi.

I Comuni più vicini all’epicentro sono quelli di Montereale, Capitignano, Campotosto, Amatrice e Cagnano Amiterno. Stessa area colpita dai  terremoti del 2016. In diversi Comuni delle zone colpite sono state evacuate le scuole precauzionalmente. A Roma, chiusa ed evacuata la metropolitana, ed anche Trenitalia avrebbe cancellato alcune corse.

La Protezione civile è attivata per gestire le emergenze, mentre il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni è in contatto con il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio. Segnalati alcuni crolli, ma le notizie sono frammentarie. Non si registrano persone rimaste ferite.

Precedente La fòcara 2017 con l'ufficiale giudiziario alla processione Successivo Filippo Montinari da Lecce, un uomo più unico che raro.