Crea sito

Gli errori di Conte e le fake di Salvini e Meloni

Chi la fa l’aspetti – Battaglia aperta con i 2 esponenti di centrodestra, dopo la conferenza stampa in cui è stato esteso il lockdown fino al 3 maggio, ma non solo.

Conte: “Mes fu votato dal centrodestra”. Meloni: nel 2012 c’era Monti
Il premier poi ha attaccato Matteo Salvini e Giorgia Meloni: “Il Mes esiste dal 2012, non è stato istituito ieri o attivato la scorsa notte come falsamente e irresponsabilmente è stato dichiarato da Matteo Salvini e Giorgia Meloni.
Questo governo non lavora col favore delle tenebre: guarda in faccia gli italiani e parla con chiarezza”. Immediata la replica delle opposizioni.
Salvini: ha usato la tv di Stato per dire bugie, altro che collaborazione: la Lega nel 2012 fu l’unico partito a non votare per il Mes.
Meloni: inaudito uso del mezzo pubblico per raccontare fake news, nel 2012 c’era il Governo Monti. Fonti di Palazzo Chigi: le trattative furono portate avanti nel 2011 dal Governo Berlusconi IV, con Meloni ministro, poi approvato alle Camere nel 2012. M5s e Pd appoggiano Conte, freddi i renziani.
Giuseppe De Bellis – SkyTG24/

Intanto: Franceschini avrebbe chiesto un chiarimento sugli attacchi al ministro Gualtieri.

Chi la spara più grossa?
Sul discorso di Conte si può dire quello che si vuole.
Non è stato bello sputtanare “Salvini e Meloni”, tutti possono sbagliare anche i nostro premier, c’è solo una cosa che va detta: la Meloni non era al governo.
Ciò non tolglie che le fake le hanno dette entrambe, il primo non essendo molto informato, ma i due fanno illazioni!?
L’accademia della crusca ha pensato di aggiungere un termine nuovo: “Facchettoni”.

Estratto dell’articolo:

Quello compiuto dall’esecutivo di Silvio Berlusconi fu un primo passaggio formale. La ratifica definitiva del Mes avvenne l’anno successivo, nel 2012, con l’esecutivo guidato da Mario Monti. Quel governo era sostenuto anche dal Popolo delle Libertà. La Meloni, nel giorno della votazione sul Mes, non era presente in Aula per esprimere il suo dissenso sulla ratifica. In sostanza, quindi, è vero che non fu il governo con Meloni ministro a ratificare il Mes (fu quello guidato di Monti), ma è altresì vero che l’esecutivo a guida Berlusconi e con Meloni ministro avviò la procedura per la successiva ratifica, approvando quanto deliberato dal Consiglio europeo e risultando quindi come il primo governo ad aver detto sì al Mes.

Articolo e video: https://tg24.sky.it/politica/2020/04/11/mes-conte-meloni-salvini.html?intcmp=hp-tg24_hero_box1-image_null

Ultima ora: https://www.tpi.it/politica/meloni-mes-ue-la-smentisce-governo-berlusconi-20200411583825/