Fenomeno scie chimiche

Parlamento europeo
scie Genova
La questione è stata oggetto di un’interrogazione presentata al Parlamento Europeo da parte del deputato olandese Erik Meijer.Nella risposta ricevuta, viene nuovamente ribadita l’inesistenza del fenomeno.
Le presunte scie chimiche non vanno confuse con le usuali tecniche di irrorazione o di scarico di sostanze per mezzo di aerei, come l’uso di diserbanti, la lotta agli incendi o la stimolazione di precipitazioni. Fertilizzanti e fitofarmaci sono, a volte e in alcuni Paesi, irrorati sui campi con aerei, ma con voli a bassa quota: in alta quota l’effetto sarebbe nullo, data la presenza di venti tesi e imprevedibili.

Da alcuni anni vengono sparse nei cieli di tutto il mondo sostanze chimiche tramite aerei opportunamente dotati per scopi militari con intenti malefici e autocratici e per il controllo del clima IN TUTTO IL MONDO programma OPERATIVO da molto tempo. Queste scie producono danni all’ambiente e all’umanità intera, provocano gravissime malattie e distruggono l’equilibrio naturale climatico del nostro Pianeta già danneggiato irreparabilmente. Il governo ombra responsabile di questa imponente organizzazione utilizza i mezzi di informazione come la tv per ingannarci servendosi anche dei messaggi subliminali. Per poter espandere questa disinformazione, questo network di persone a capo di tutta l’economia globale seduce e finanzia le grandi aziende spingendoli ad utilizzare messaggi subliminali all’interno delle pubblicità che sponsorizzano i loro prodotti, questo a nostro svantaggio, perchè operando in questo modo il governo ombra si assicura di tenerci nell’inconsapevolezza, possono raggiungere tranquillamente i loro scopi senza che noi percepissimo la vera realtà. I messaggi subliminali possono avere un forte influsso sul 30-40% della popolazione.

Fonte: lesciechimicheagenova.blogspot.it/

Festa 5 stelle 2014 – dicono che erano in 4 gatti

Roma 12 ottobre 2014 – Questa è stata la tre giorni al Circo Massimo, dove l’unica assonanza col circo tradizionale è stato il sorriso e le risate della gente che non vuole arrendersi!

La 3 giorni differente
La 3 giorni differente

Un esercito di 600 volontari sotto il sole cocente hanno dato informazioni, accolto e soprattutto pulito dalla mattina alla sera per questa 3 giorni, nella quale non si sono risparmiati. Da ammirare i portavoce di tutta Italia, sempre come fosse il primo giorno.

Auto si, ma con l’idrogeno

Italia1 dopo di noi – leccesidentrogroup

nonnuma

SEGUICI
CLICCA SU: “MI PIACE”

Il giorno più bello

CAVALLINO (LE) 4/10/14
Annarita Cesiri e Andrea D’Amato “SPOSI” –  “Lunedi 28 aprile su Italia1 ore 21,10” (auguri)
La giornata non prometteva niente bene, piovigginava, ma appena arrivata la sposa le goccie svanivano.
Una carrozza scoperta e trainata da due cavalli, porta Annarita e il papà Luciano fin sui gradini della chiesa, fra gli applausi di amici e concittadini. Annarita è bellissima, contenta e commossa. Entra in chiesa con il suo orgogliosissimo papà che la accompagna all’altare dal suo Andrea… il resto lo vedrete su “italia1”
(La troupe di MEDIASET che ha effettuato il servizio. Andrà in onda prossimamente nella trasmissione ONE LOVE). #ieureporter

Annarita e Andrea Matrimonio

“RIDIAMOCI SOPRA”

LETTERA DELLA MOGLIE CHE LASCIA IL MARITO E RISPOSTA

La moglie scrive:

Caro marito, ti scrivo questa lettera per dirti che ti lascio per qualcosa di meglio. Sono stata una brava moglie per te per sette anni e non devo dimostrartelo. Queste due ultime settimane sono state un inferno. Il tuo capo mi ha chiamato per dirmi che oggi ti sei licenziato e questa è stata solo la tua ultima cavolata.
La settimana scorsa sei tornato a casa e non hai notato che ero stata a farmi i capelli e le unghie, che avevo cucinato il tuo piatto preferito ed indossavo una nuova marca di lingerie. Sei tornato a casa e hai mangiato in due minuti, e poi sei andato subito a dormire dopo aver guardato la partita. Non mi dici più che mi ami, non mi tocchi più. Che tu mi stia prendendo in giro o non mi ami più, qualsiasi cosa sia, io ti lascio.

Buona fortuna!

Firmato: la tua ex moglie

P.s.: se stai cercando di trovarmi, non farlo: tuo fratello e io stiamo andando a vivere alle CASERMETTE insieme.

Il marito risponde:

Cara ex moglie, niente ha riempito la mia giornata come il ricevere la tua lettera. È vero che io e te siamo stati sposati per sette anni, sebbene l’ideale di brava moglie, a patto che esista, sia molto lontano da quello che tu sei stata. Guardo lo sport così, tanto per cercare di affogarci i tuoi continui rimproveri.
Va così male che non può funzionare.
Ho notato quando ti sei tagliata tutti i capelli la scorsa settimana, e la prima cosa che ho pensato è stata: “sembri un uomo!”. Mia madre mi ha insegnato a non dire nulla se non si può dire niente di carino. Hai cucinato il mio piatto preferito, ma forse ti sei confusa con mio fratello, perchè ho smesso di mangiare maiale sedici anni fa.
Sono andato a dormire quando tu indossavi quella nuova lingerie perché l’etichetta del prezzo era ancora attaccata: ho pregato fosse solo una coincidenza il fatto di aver prestato a mio fratello 50 euro l’altro giorno e che la tua lingerie costasse 49,99 €.
Nonostante tutto questo, ti amavo ancora e sentivo che potevamo uscirne.
Così quando ho scoperto che avevo vinto alla lotteria 2 milioni di euro, mi sono licenziato e ho comprato due biglietti per la Giamaica. Ma quando sono tornato tu te ne eri andata al mare.
Penso che ogni cosa succeda per una precisa ragione. Spero tu abbia la vita piena che hai sempre voluto.
Il mio avvocato ha detto, vista la lettera che hai scritto, che non avrai un centesimo da me.

Abbi cura di te!

Firmato: ricco come il demonio e libero

P.s.: non so se te l’ho mai detto ma mio fratello, prima di chiamarsi Carlo.. Si chiamava Carla: spero che questo non sia un problema.

La vignetta presenza

SEGUICI
CLICCA SU: “MI PIACE”